Sicuro che torno

MAIA - Modulo Aggiornamento Insegnanti Autoscuola


Prevenzione in autoscuola con "Sicuro che torno!": i rischi di alcolici e droghe per chi si mette alla guida.

Parte dall’autoscuola l’attività di prevenzione degli incidenti stradali dovuti all’uso di alcolici e di droghe, iniziando proprio dalla formazione degli insegnanti e degli istruttori di guida (ogni anno oltre 7000 giovani nella Provincia si iscrivono ad un corso di Scuola guida per conseguire la patente).

Si calcola, infatti, che oltre il 20 per cento delle lesioni gravi o mortali riportate in incidenti stradali siano dovute a chi si mette al volante in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze. E sono spesso i più giovani a fare i conti con questi rischi.

Per affrontare in modo migliore questo tipo di problemi, nei primi mesi del 2001, 70 insegnanti provenienti da tutte le autoscuole modenesi hanno partecipato al corso di aggiornamento "Sicuro che torno!" approfondendo, appunto, le questioni legate agli effetti degli alcolici e delle droghe sulle capacità di guida, così come la legislazione in materia, e sperimentando metodi di comunicazione che rendano poi efficaci e corrette le lezioni ai ragazzi su questi temi.

L’iniziativa ha permesso di realizzare un modulo didattico che prevede dispense, prove con l’etilometro, cartelloni di sintesi. Tutti materiali ora disponibili, insieme alla presenza di esperti, per essere utilizzati in altri corsi di aggiornamento per insegnanti e istruttori di guida, ma anche dalle scuole superiori e dalle polizie municipali che ne faranno richiesta.

SCHEDA PROGETTO

TITOLO: Sicuro che Torno

ENTI/SOGGETTI COINVOLTI
Promotori: Provincia di Modena (resp.), Azienda USL di Modena, Polizia Stradale di Modena
Collaborazioni: Osservatorio per l'Educazione stradale e la sicurezza Regione Emilia-Romagna, Progetto Dune SerT Ausl Modena, Progetto Buonalanotte Comune di Modena
Patrocinio: Ministero dei Lavori Pubblici
Contributo: Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

AMBITO TERRITORIALE D'INTERVENTO
Provinciale

AREA DI RIFERIMENTO
Interventi di informazione-formazione e sensibilizzazione

DESTINATARI
Insegnanti e istruttori di autoscuola Patentandi

MOTIVAZIONE DEL PROGETTO
• Alcol e droghe elevati fattori di rischio di incidenti stradali
• Mancata conoscenza di informazioni sugli effetti e i rischi di alcol e sostanze alla guida tra la popolazione giovanile della provincia
• Scarsa informazione su questi temi nei programmi delle Autoscuole

OBIETTIVI
Generale:
Creare in contesto per inserire nei programmi delle Autoscuole nozioni e informazioni riguardanti i principali fattori di rischio di incidenti stradali, tra i quali spiccano alcol e sostanze
Specifici:
• Fornire metodi e materiali per una corretta ed efficace diffusione delle conoscenze
• Creare una rete di rapporti tra operatori del territorio che hanno competenze nell'insegnamento ai giovani dell'educazione e della sicurezza stradale

STRATEGIE
1. corso di formazione sulla tematica della sicurezza stradale in particolare collegata ai principali fattori comportamentali di rischio
2. produzione di materiali (cartelloni, guida per l'insegnante, disco orario) a supporto dell'azione di informazione/educazione all'interno delle Autoscuole

CONTENUTI
Sviluppo di un modulo formativo e di materiali riguardanti:
• cenni di epidemiologia degli incidenti stradali nella Provincia di Modena
• aspetti medici e tossicologici legati a uso/abuso di alcol e sostanze
• aspetti giuridici legati alla guida sotto l'effetto di sostanze
• metodi di comunicazione e corretto utilizzo dei materiali proposti per le lezioni in autoscuola

FASE IN CORSO
Esecutiva avanzata

DOCUMENTAZIONE PRODOTTA
Cartelloni su: alcol, droghe e sanzioni

RISULTATI
• Hanno aderito tutte le 63 autoscuole
• Hanno già partecipato oltre 70 insegnanti/istruttori di autoscuola

INFO
Provincia di Modena
Tel.: 059/209011
Fax: 059/209017
e-mail: sicurezzastradale@provincia.modena.it
Proprietà dell'articolo
creato: venerdì 16 marzo 2007
modificato: venerdì 16 marzo 2007