8 milioni per giovani responsabili al volante e in impresa

Il Ministero promuove i bandi, dalle Politiche giovanili assistenza ai progetti.


Puntano a promuovere la sicurezza stradale e la cultura d'impresa tra i giovani i due nuovi bandi indetti dal Dipartimento della Gioventù attraverso il Fondo delle Politiche Giovanili. Il primo, per il quale il Ministero mette complessivamente a disposizione 3 milioni di euro, scade il 25 marzo ed è rivolto a organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, enti di promozione sociale, organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS), fondazioni ed enti pubblici non economici.

I progetti dovranno essere finalizzati al miglioramento della sicurezza stradale anche attraverso attività di formazione, iniziative di divulgazione e sensibilizzazione nei confronti dei giovani, volte a promuovere modelli di comportamento responsabile alla guida, nel rispetto delle regole del Codice della strada. I progetti, che dovranno essere attuati sul territorio nazionale e coprire almeno due o più Regioni, devono essere rivolti in particolare a giovani fino a 35 anni. Ciascun progetto è finanziabile nella misura massima di quattrocentomila euro.

Ammontano a 4 milioni e 800 mila euro le risorse messe a disposizione per il secondo bando, che scade il 30 marzo e vuole promuovere presso i giovani progetti finalizzati alla diffusione della cultura d'impresa e dell'orientamento al lavoro autonomo, per favorire l'occupazione e creare una coscienza del "fare impresa". I progetti devono essere attuati sul territorio nazionale e rivolti a studenti universitari di età compresa tra i 18 e 30 anni. I soggetti proponenti possono essere organismi privati senza scopo di lucro quali enti, associazioni e consorzio di associazioni, composti in maggioranza da studenti universitari con un'esperienza pregressa in progetti rivolti ai giovani. Ciascun progetto è finanziabile nella misura massima di 240mila euro.

I bandi si possono scaricare da internet: http://www.gioventu.it/bandi-e-concorsi.aspx.
L'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Modena mette a disposizione il proprio personale per l'accompagnamento e la stesura progetto.
Per informazioni: tel. 059 2034846.
Proprietà dell'articolo
creato: martedì 3 marzo 2009
modificato: martedì 3 marzo 2009