Vacanze coi fiocchi 2008: la campagna di Snoopy contro le stragi sulle strade

Torna per il nono anno consecutivo la campagna “Vacanze coi fiocchi”, con la quale istituzioni, associazioni, radio e società autostradali invitano gli automobilisti a usare prudenza.


Ogni giorno sulle strade italiane muoiono 15 persone e 617 rimangono ferite: questi i dati agghiaccianti sul numero degli incidenti in Italia, destinati ad aumentare durante l’estate, quando i morti quotidiani arrivano ad essere quasi 20, un terzo dei quali ha un’età compresa tra i 14 e i 29 anni.

Per combattere le stragi che si verificano sulle strade italiane, quest’anno si sono mobilitati personaggi dei fumetti e rappresentanti del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport: torna infatti per il nono anno consecutivo la campagna “Vacanze coi fiocchi”, con la quale istituzioni, associazioni, radio e società autostradali invitano gli automobilisti a usare prudenza.

L’iniziativa, promossa dal Centro Antartide con la collaborazione del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti e dell’Osservatorio per l’Educazione Stradale e la Sicurezza della Regione Emilia-Romagna, prevede, a partire dal primo grande esodo estivo di fine giugno, la consegna di 500.000 di libretti, 250.000 adesivi e 15.000 manifesti con l’immagine di Snoopy nell’insolita veste di automobilista che invita tutti a “dare un passaggio alla sicurezza”. L’opuscolo contiene vignette, illustrazioni, fotografie dei testimonial, brevi racconti e consigli sulla sicurezza stradale.

“Nell’immaginario collettivo – ha detto Piero Angela nel presentare la campagna – le giornate con ghiaccio, pioggia e neve sono quelle più rischiose per chi deve guidare. In realtà, la maggior parte dei drammi stradali si consuma in condizioni ambientali ottimali. I mesi in cui si perdono più vite umane sono infatti quelli estivi.” L’invito alla prudenza arriverà anche dalle radio e dalle televisioni che aderiscono alla campagna. Una rete di oltre 200 emittenti, a partire dei network nazionali come Radio Deejay, Radio Capital, Isoradio e Radio24 e una nutrita schiera di emittenti locali trasmetteranno gli spot registrati da alcuni dei testimonial, mentre le televisioni daranno il loro contributo trasmettendo uno spot video.

Gli eventi correlati alla campagna culmineranno il 26 luglio, in occasione del più importante esodo estivo, quando ai caselli autostradali e nelle piazze di molte città, insieme ai volontari, saranno presenti personaggi del mondo della politica e del mondo dello spettacolo, che distribuiranno il materiale informativo a tutti gli italiani in partenza per le vacanze.
Proprietà dell'articolo
creato: martedì 17 giugno 2008
modificato: martedì 17 giugno 2008