Archivio News » Archivio News

Sicurezza stradale, un vademecum nelle scuole di Cesena.

" Sicuri insieme: bambini, genitori, insegnanti " è un vademecum sulla sicurezza stradale distribuito nelle scuole di Cesena .

Un vademecum sulla prevenzione dei rischi che quotidianamente si possono incontrare. Questo è il senso del volume intitolato " Sicuri insieme: bambini, genitori, insegnanti ", realizzato dal Servizio Protezione Civile del Comune di Cesena con lo scopo di offrire a tutti le informazioni necessarie per acquisire una capacità di autoprotezione e prevenzione dai rischi.

Il volume, scritto da Cristina Ceccarelli e Roberto Gasbarro (dipendenti del Servizio Protezione Civile e Sicurezza) e Daria Rinnovi , Massimo Monti e Patrizia Matassoni (medici del 118) costituisce una valida guida che, attraverso un linguaggio semplice e pratico , illustra come prevenire i più comuni incidenti domestici e i rischi fuori casa, oltre a definire le principali regole di pronto soccorso e descrivere le norme di comportamento da tenere in caso di calamità naturale.

"La prevenzione dai rischi e l’informazione – spiega il sindaco di Cesena Giordano Conti - sono elementi indispensabili per la sicurezza di ogni cittadino; per questo abbiamo voluto realizzare " Sicuri Insieme ", che costituisce uno strumento di formazione culturale in tema di protezione civile. Il volume è stato realizzato allo scopo di dotare le famiglie con bambini in età scolare (fra i quattro e gli otto anni) e i loro insegnanti di un valido supporto che li aiuti a prendere coscienza dei rischi e che li porti poi a trasmettere i giusti comportamenti ai più piccoli anche tramite il gioco (di fondamentale importanza per l’acquisizione delle informazioni da parte del bambino), con la speranza che la sicurezza possa diventare una buona abitudine di vita ".

"La pubblicazione - spiega l’assessore alla Protezione Civile Severino Bazzani - è stata distribuita attraverso le scuole. In questo modo potrà raggiungere tutte le famiglie e gli insegnanti , a cui spetta il non facile compito di accompagnare i bambini durante la loro crescita, cominciando a educarli sin dalla prima infanzia alla conoscenza anche dei più comuni pericoli della vita quotidiana. Il volume è stato consegnato agli insegnati anche allo scopo di programmare , per il prossimo scolastico , percorsi didattici sulla prevenzione degli incidenti domestici, il cui numero purtroppo è superiore a quelli che avvengono all’esterno delle abitazioni".

Proprietà dell'articolo
fonte: Romagna Oggi
creato: giovedì 1 giugno 2006
modificato: venerdì 23 febbraio 2007