Archivio News » Archivio News

La Regione Emilia Romagna al Motor Show 2006.

Appuntamenti e iniziative dell´ Osservatorio per l´educazione stradale e la sicurezza , al salone dell´automobile di Bologna (7-17 dicembre).

Incontri, dibattiti, convegni ma anche giochi, musica, spettacolo e ospiti famosi.
Più uno spazio dove poter "toccare con mano" due prototipi di veicoli, a idrometano e a energia solare. Anche quest´anno l´Osservatorio per l´educazione stradale e la sicurezza della Regione vuole essere un punto di riferimento per tutti coloro che visiteranno la
31esima edizione del Motor Show , il salone internazionale dell´automobile, a Bologna dal 7 al 17 dicembre .

L´Osservatorio, che partecipa con uno stand (numero 7, padiglione 33), ha in programma momenti d´incontro e di confronto con i più giovani per raccogliere suggerimenti e indicazioni, ma anche per informarli sul comportamento da tenere sulle strade quando viaggiano sul ciclomotore o in auto. Presso lo stand si alterneranno quindi iniziative capaci di coinvolgere e divertire migliaia di ragazzi, con modalità diverse per scoprire e verificare il livello di conoscenza delle regole e dei comportamenti da adottare ogni giorno sulle strade. Quest´anno saranno ospiti dello stand testimonial del mondo della musica, dello spettacolo e dello sport, che coinvolgeranno ogni giorno il pubblico, appoggiando simbolicamente con la loro presenza le attività dell´Osservatorio. Ospite fissa sarà Radio International che animerà lo stand e trasmetterà, in diretta, i colloqui con i giovani e le interviste agli ospiti in visita. Nello stand saranno inoltre distribuiti quotidianamente materiali informativi e gadget. Novità di quest´anno, sempre nello stand, è la " Bottega delle idee e dei progetti " al cui interno sarà possibile scoprire e toccare con mano alcuni oggetti davvero interessanti e unici, come due prototipi di veicoli, uno alimentato a idrometano e l´altro - un velocipede - a energia solare e un simulatore di guida, a disposizione di chi voglia mettersi alla prova.

Le altre iniziative
Per quanto riguarda il calendario degli incontri istituzionali , si parte lunedì 11 dicembre alle ore 11, nella Sala Valzer, al Padiglione 33 (ammezzato), con la conferenza stampa di presentazione dell´Accordo di programma tra Regione rappresentanze regionali delle autoscuole, per la preparazione dei giovani alla patente . Sono previsti gli interventi di Alfredo Peri , assessore regionale alla Mobilità e Trasporti, Emanuela Bergamini Vezzali , presidente dell´Osservatorio, e i rappresentanti di Unasca (Unione nazionale autoscuole e studi di consulenza automobilistica), Confedertaai (Confederazione titolari autoscuole agenzia d´Italia), Aci , Cna . Mercoledì 13 dicembre, ore 10, nella Sala Italia (Palazzo dei Congressi), è in programma un incontro per gli studenti dell´Emilia-Romagna. L´occasione servirà anche per presentare la " European Road Safety Charter ", la Carta europea della sicurezza stradale che viene diffusa in tutti gli Stati dell´Unione europea. All´iniziativa, promossa dall´Osservatorio e dalla Direzione dell´Ufficio Scolastico dell´Emilia-Romagna con la collaborazione del Centro Studi di Promotor International, saranno presenti Alfredo Peri , assessore regionale alla Mobilità e Trasporti, Luigi Catalano , direttore generale dell´Ufficio scolastico regionale, Emanuela Bergamini Vezzali , presidente dell´Osservatorio, e Robert Trottein , presidente di Laser Europe. Il 15 dicembre, ore 10, in Sala Notturno (Centro Servizi), appuntamento con " Il nuovo Piano nazionale della sicurezza stradale ", convegno promosso dall´Osservatorio e dal Centro Studi di Promotor International. Saranno presenti Cesare De Piccoli , vice ministro ai Trasporti; Alfredo Peri , assessore regionale alla Mobilità e Trasporti; Michele Adiletta , direttore regionale Anas; Gianprimo Quagliano , Promotor International; Emanuela Vezzali Bergamini , presidente dell´Osservatorio.

Proprietà dell'articolo
fonte: Regione Emilia-Romagna
creato: venerdì 1 dicembre 2006
modificato: venerdì 23 febbraio 2007