Archivio News » Archivio News

Nuove pensiline del bus sulla Modena-Castelfranco.

I pendolari che utilizzano il trasporto pubblico tra Modena e Castelfranco potranno attendere la corriera sotto comode pensiline , invece che sul ciglio della strada, pericolosamente vicino al traffico della via Emilia, come succede ora.

Sono iniziati in questi giorni i lavori di realizzazione di un progetto della Provincia e dei Comuni di Castelfranco Emilia e S.Cesario , con la collaborazione dell’ Atcm , che prevede la completa ristrutturazione delle fermate dell’autobus della linea tra il ponte di S.Ambrogio e Castelfranco Emilia.

"L’obiettivo – sottolinea Egidio Pagani , assessore provinciale alla Viabilità - è quello di
garantire più sicurezza e più confort in una delle più frequentate linee di trasporto pubblico extraurbano della provincia".

Il costo dell’intervento è di oltre 700 mila euro di cui quasi 400 messi a disposizione dalla Provincia di Modena , oltre 150 mila dal Comune di Castelfranco , 80 mila dal Comune di S.Cesario e quasi 70 mila dall’ Atcm .

"Puntiamo - sottolinea Sergio Graziosi , sindaco di Castelfranco Emilia - a concludere i lavori entro l’estate allo scopo di garantire al più presto un servizio di trasporto pubblico sempre più efficiente ". Mentre Valerio Zanni , sindaco di S.Cesario, afferma che " finalmente si concretizza un’opera attesa da tempo e sollecitata dai numerosi cittadini che quotidianamente utilizzano i mezzi pubblici".

Saranno completamente ristrutturate le coppie di fermate di Ponte S.Ambrogio, bivio S.Anna, bivio Panzano, Bottega nuova e Madonna degli Angeli. Si tratta delle fermate al servizio soprattutto dei residenti delle frazioni di S.Anna e Gaggio e dei pendolari dell’area artigianale "Graziosa".

Dove attualmente c’è unicamente una tabella segnaletica sul ciglio della strada, sarà costruita un’ampia rientranza che permetterà all’autobus di lasciare la carreggiata, evitando in questo modo di rallentare il traffico sulla via Emilia e garantendo al contempo una maggiore sicurezza . All’interno dell’area, inoltre, saranno allestite confortevoli pensiline coperte a distanza di sicurezza dal traffico.

Proprietà dell'articolo
fonte: Provincia di Modena
creato: domenica 1 gennaio 2006
modificato: venerdì 23 febbraio 2007