Archivio News » Archivio News

Nuovo disegno di legge in Parlamento

Altri 30 morti nel weekend 16-20 gennaio. E in Parlamento arriva un disegno di legge che innalza le pene contro i pirati della strada.

Ancora morti e soprattutto giovani. Velocità eccessiva e scarsa visibilità sono le cause principali del bilancio degli scontri stradali nell’ultimo fine settimana, costati la vita a 30 persone in tutta Italia per lo più ragazzi con meno di 30 anni.
Intanto giovedi’ 23 gennaio il Parlamento torna a discutere di sicurezza, in un disegno di legge che raddoppia le sanzioni per l’omissione di soccorso. Fra i diversi progetti presentati sia da maggioranza che dall’opposizione spicca quello dei deputati Misuraca e Amato (Forza Italia), che propongono l’innalzamento della pena per omicidio colposo da sei a nove anni. E si va ancora più su qualora il condannato abbia violato il codice, superando ad esempio i limiti di velocità. In questo caso l’omicidio diventa preterintenzionale con una pena massima di 19 anni di carcere.
E intanto la Polstrada raccomanda sempre i 40 all’ora in caso di nebbia: “Solo così – spiega un funzionario – si può riuscire a fermarsi in 25 metri”.
Proprietà dell'articolo
creato: lunedì 1 gennaio 1900
modificato: venerdì 23 febbraio 2007