Archivio News » Archivio News

Un milione di autovetture da ritirare

Un bollettino sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti mette in allarme molti automobilisti. Ma quanti ne sono a conoscenza? La BMW intanto analizza 350mila incidenti per uno studio sulla sicurezza.

Sono quasi un milione le autovetture interessate dalle campagne di richiamo promosse dalle case costruttrici negli ultimi 18 mesi. Lo si scopre consultando il bollettino dei richiami pubblicato sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Ma quanti automobilisti sono a conoscenza di questo bollettino? Siete certi che la vostra auto non sia fra quelle richiamate per risolvere inefficienze meccaniche o strutturali?

Ecco alcuni dei modelli interessati dalle campagne di richiamo

• AUDI A2
• AUDI A4
• AUDI A6
• AUDI A8
• FERRARI 360 Modena
• FIAT "Ducato"
• FIAT Bravo Versione 19 jtd
• FIAT Brava Versione 19 jtd
• FIAT Marea Versione 19 jtd
• FORD Galaxy 2.0 e 2.3 lt
• Honda Civic Eg 3
• Jaguar S-Type
• Mazda 626 Berlina e Station Wagon
• Mercedes Benz Classe A
• Nissan Almera Tino
• Opel Tigra
• Opel Corsa
• Volkswagewn Passat
• Volkswagen Golf IV
• Volkswagen Bora

Scarica il bollettino delle azioni di richiamoe verifica se anche la tua auto è tra quelle richiamate .

La BMW intanto ha sta lavorando ad un approfondito studio sulla sicurezza. Per realizzarlo sono stati analizzati gli esiti di circa duemila incidenti di auto e 350 di moto. “La valorizzazione di questi dati – spiegano a Monaco di Baviera – ci aiuterà a progettare sistemi di sicurezza innovativi e a verificare l’efficienza di quelli esistenti”.
Proprietà dell'articolo
creato: lunedì 1 gennaio 1900
modificato: venerdì 23 febbraio 2007