Archivio News » Archivio News

Disponibile a Milano car sharing per 1000 utenti.

Un migliaio di milanesi potranno far a meno da subito di usare la propria auto abbonandosi a una delle settanta car sharing .

Le auto in affitto, messe a disposizione da una società, la Zincar , controllata dal Comune e dall' Aem , già dislocate in diversi parcheggi strategici in città. L'iniziativa, presentata oggi dal sindaco Gabriele Albertini, entro 7 anni dovrebbe portare a 800 veicoli , compresi quelli commerciali e per invalidi, e liberare almeno in parte le via cittadine dalle 14 mila macchine che ora vi sostano tutto il giorno.

Il parco autovetture già disponibile, composto tutto da veicoli elettrici o ibridi e, quindi, poco o per nulla inquinanti, è il più ampio in Italia. L'abbonamento è stato fissato in 120 euro annui per i nuclei familiari e 216 per le aziende che lo mettono a disposizione di tutti i dipendenti, oltre alla tariffa di 2,2 euro all'ora e tra i 40 ed i 50 centesimi per chilometro. Il raggiungimento del pareggio degli investimenti affrontati, dall'acquisto dei mezzi a quello delle apparecchiature elettroniche per il controllo satellitare (il call center è invece quello dell'Aci, attivo 24 ore su 24), è previsto nel giro di 36 mesi. Nel frattempo, con l'aumento della domanda, è prevista l'espansione del parco automezzi e l'estensione dell'iniziativa ad alcuni comuni dell'hinterland con i quali sono già in corso studi di fattibilità . Inoltre gli abbonati milanesi potranno utilizzare con lo stesso abbonamento le car sharing già operanti in altre città italiane.

Proprietà dell'articolo
fonte: KatawebMotori
creato: venerdì 1 aprile 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007