Archivio News » Archivio News

Ambiente: il decreto antismog diventa legge.

E’ stato convertito in legge la 58/2005, il decreto antismog che stanzia 140 milioni di euro all’anno dal 2006 per rispondere adeguatamente alle esigenze di tutela ambientale connesse alla qualità dell’aria nei centri urbani.

Con successivi decreti del Ministro dell’economia, su proposta del Ministro dell’ambiente, si provvederà alla ripartizione del fondo tra le unità previsionali di base degli stati di previsione delle amministrazioni interessate.

Il decreto, che provvede anche allo stanziamento di 260
milioni annui, al fine di assicurare il rinnovo nel primo biennio del contratto collettivo 2004-2007 relativo al settore del trasporto pubblico locale , reperisce nelle somme affluite all’entrata del bilancio dello Stato dalle sanzioni irrogate per violazioni alla disciplina in materia di autorizzazione integrata ambientale e da quelle derivanti dalle tariffe previste a copertura degli oneri per prestazioni e controlli da eseguire da parte del Ministero dell’ambiente al fine di dare attuazione alla direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, i fondi per l’espletamento delle attività di verifica e controllo richieste dalle due direttive comunitarie in materia. La legge entra nel merito delle accise dei carburanti : l’aliquota di accisa sulla benzina e sulla benzina senza piombo, nonchè l’aliquota dell’accisa sul gasolio usato come carburante vengono aumentate, rispettivamente, a euro 564 ed a euro 413 per mille litri.

Proprietà dell'articolo
fonte: Ruote per aria
creato: domenica 1 maggio 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007