Archivio News » Archivio News

Meno emissioni per le auto nuove.

La Commissione Ue afferma che le prestazioni delle autovetture nuove aiutano a ridurre le emissioni di CO2 ; la riduzione è stimabile intorno all'11,8% dal 1995 al 2003.

A registrare questa buona notizia è il rapporto annuale sulle emissioni di CO2 dalle auto nuove, adottato dalla Commissione Ue che attribuisce il successo ai progressi realizzati dall' industria del comparto anche con il consolidamento dell'impegno sottoscritto attraverso gli accordi volontari siglati dalle associazioni imprenditoriali e i governi.

Tre in particolare sono le intese che hanno certamente contribuito a coinvolgere l'industria automobilistica sul fronte di prestazioni più sostenibili, quello siglato dall' ACEA (le imprese europee) e l' UE , cui sono seguiti quello siglato dalla Jama , l'industria giapponese e dalla Kama , le aziende coreane del settore. ACEA e Jama in particolare hanno registrato buoni risultati, con un calo rispettivamente dell 11,9 % e del 12,2% nel 2003 rispetto al 1995, mentre lievemente inferiore è la performance dei gruppi coreani con un decremento per quegli anni del 9,1%.

Le emissioni dei trasporti su gomma sono aumentate del 20% dal 1990: si tratta di un comparto che contribuisce per un quinto all'insieme delle emissioni di gas ad effetto serra nell'Ue, la metà del quale proviene dalle auto. Il conseguimento dell'obiettivo che si sono date le industrie che hanno sottoscritto gli accordi, quello di ridurre le emissioni di CO2 a 140 grammi per chilometro alla volta del 2008/2009, potrebbe contribuire a ridurre il trend allarmante dell'inquinamento stradale.

Proprietà dell'articolo
fonte: Katawebmotori
creato: venerdì 1 luglio 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007