Archivio News » Archivio News

Patentino ciclomotori anche per i maggiorenni

Dal 1° luglio 2005 sarà obbligatorio anche per i conducenti maggiorenni , il cosiddetto patentino per la guida di ciclomotori

Si completa così in riferimento al titolo di guida per i ciclomotori , quel ciclo di riforma iniziato nel luglio 2004 dove era stato introdotto per i conducenti minorenni, l’obbligo del certificato d’idoneità per la guida di ciclomotori mediante il superamento di un esame in forma scritta a quiz, dopo aver frequentato un corso di 12 ore presso l’Istituto scolastico o anche in Autoscuola. Così dal mese di luglio del 2005 , pure i maggiorenni dovranno sostenere un esame , anche se, permangono alcuni problemi nella fase di attuazione legislativa circa le procedure dell’ esame teorico per conseguire l’idoneità alla guida.
Infatti per le persone con un modesto titolo di studio e oltretutto non più in giovane età, si presenterebbe la difficoltà inerente al superamento dell’esame formulato in risposte in forma scritta (vero o falso) a 30 domande predefinite.
La soluzione allo studio del Dipartimento dei Trasporti Terrestri tra quelle di probabile attuazione, è quella del colloquio orale magari coadiuvata dall’istituzione di appositi corsi di educazione stradale in Autoscuola per tali persone.
In tal modo sempre educando il conducente al rispetto della normativa stradale, verranno eliminate quelle chiare difficoltà presenti nell’esame scritto, le quali, inevitabilmente pregiudicano il superamento dell’esame da parte di quei conducenti maggiorenni che presentano le già citate situazioni di inferiorità .

Proprietà dell'articolo
fonte: ASAPS
creato: martedì 1 marzo 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007