Archivio News » Archivio News

La polizia locale potra' fare corsi gratis nelle scuole.

Approvata una modifica del Nuovo Codice della strada che consentira' alla polizia locale di realizzare, nelle scuole di ogni ordine e grado, corsi didattici di educazione stradale .

La polizia locale potrà effettuare corsi gratuiti di educazione stradale nelle scuole. E' stato approvato infatti un emendamento, inserito nella legge di conversione del decreto legge n.15 del 30 giugno 2005, di modifica al Codice della Strada, che permette di usare i fondi provenienti dalle contravvenzioni : in questo modo la polizia locale potrà realizzare, nelle scuole di ogni ordine e grado, corsi didattici di educazione stradale. L'emendamento, presentato dal sottosegretario alle Infrastrutture Silvano Moffa , permette infatti - come ha spiegato lo stesso sottosegretario - di rimuovere gli ostacoli che fino ad oggi hanno impedito l'attività didattica di educazione stradale nelle scuole che, pur essendo obbligatoria non è stata introdotta nei centri di piccole e medie dimensioni spesso a causa dei costi e per la carenza di insegnanti.

In seguito all'introduzione dell' l'obbligatorietà del " patentino " per i conducenti minorenni la situazione è diventata poi ancora più difficile : fino ad oggi infatti il Codice della Strada non consentiva agli enti locali di utilizzare i proventi delle contravvenzioni per la copertura dei costi di formazione: l'emendamento permetterà invece alla polizia di utilizzare i fondi provenienti dalle multe da destinare alle realizzazione di corsi gratuiti nelle scuole.

Proprietà dell'articolo
fonte: Helpconsumatori
creato: giovedì 1 settembre 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007