Archivio News » Archivio News

Modena: tolleranza zero per chi guida con il telefonino.

Dal 5 settembre, per due settimane, la Polizia Municipale di Modena dara' il via a una campagna contro l'utilizzo del telefono cellulare senza l'ausilio del viva voce o dell'auricolare.

Da lunedì 5 settembre, per due settimane, gli operatori della Polizia Municipale di Modena daranno il via ad una campagna mirata per individuare e sanzionare gli automobilisti che al volante utilizzano il telefono cellulare senza l'ausilio del viva voce o dell'auricolare. "Una violazione al Codice della Strada, commenta il comandante Fabio Leonelli , che comporta una sanzione di 68 euro e cinque punti in meno
sulla patente. Ma quello che deve far riflettere i conducenti che telefonano, prosegue Leonelli , è che per poter effettuare la telefonata una mano viene tolta dal volante quindi viene a mancare, oltre alla completa attenzione del conducente, un ausilio importante per sterzare in caso di necessità.

Altri tengono reclinata la testa per fermare il telefonino tra testa e spalla assumendo una posizione di guida che non aiuta ad avere la miglior visibilità di quanto avviene nella strada. Per questo motivo, i controlli che quotidianamente le nostre pattuglie impegnate sulla strada effettuano, saranno rafforzati e i trasgressori colpiti. Una negligenza nella guida che potrebbe essere evitata semplicemente, esistono infatti in commercio, conclude Leonelli , apparecchiature di costo molto limitato che, se proprio si vuole telefonare in auto, aiutano l'automobilista a mantenere la mani sul volante , con un assetto di guida corretto.

Proprietà dell'articolo
fonte: Comune di Modena
creato: giovedì 1 settembre 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007