Archivio News » Archivio News

Esodo: meno lavori e piu' vigilanza.

Come ogni anno l'Anas si impegna per cercare di rendere sicure le vacanze estive degli italiani: ecco il calendario dei giorni critici .

Cantieri ridotti "al minimo indispensabile " e, laddove è tecnicamente possibile, i lavori saranno effettuati nei giorni feriali o nelle ore notturne per essere sospesi nei periodi caldi dell'esodo estivi: sono alcune delle misure predisposte dall'Anas e rese note dal presidente dela società, Vincenzo Pozzi . "Nei periodi di esodo è prevista la sospensione di qualsiasi attività di manutenzione ordinaria e straordinaria. Nel caso di cantieri inamovibili -
ha spiegato Pozzi - l'Anas è impegnata comunque ad assicurare un numero di corsie sufficiente a garantire la circolazione evitando, per quanto possibile, restringimenti di carreggiata o dando le necessarie indicazioni per un itinerario alternativo . Grazie al collegamento tra le Sale Operative Compartimentali e la Sala Operativa Nazionale , sarà possibile aggiornare in tempo reale la situazione del traffico lungo la rete stradale Anas".

" L'Anas , in questi anni, ha sviluppato una nuova cultura di gestione degli esodi e della sicurezza che, credo, ha già prodotto risultati positivi e ancora di più ne potrà produrre già a partire da questa estate, grazie all'importante direttiva del Ministro Lunardi. Il piano per l esodo che abbiamo predisposto per il 2005, si fonda sulla forte attenzione dell Anas nei confronti degli utenti e sulla collaborazione con la Polizia Stradale , i Carabinieri , la Protezione Civile , le Prefetture e gli Enti Locali , e riguarda sia la rete stradale Anas che la rete autostradale a pedaggio e non a pedaggio". E quanto ha dichiarato il Presidente dell Anas Vincenzo Pozzi . Di concerto con il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l'Anas ha promosso una campagna denominata " Estate 2005, Viaggiare Informati ": l'obiettivo è di fornire informazioni agli utenti sui cantieri e sui percorsi alternativi al sistema viario principale di lunga percorrenza, con un calendario dell'esodo estivo per pianificare le partenze evitando i giorni più critici.

I GIORNI DA "BOLLINO ROSSO" SU STRADE E AUTOSTRADE
I giorni critici per l'esodo, con il bollino rosso , in direzione Sud sono a luglio il 15 (pomeriggio), il 16 (mattina), il 22 (pomeriggio), il 23, il 29, il 30 e il 31, e in agosto l 1, il 4, il 5, il 6, il 7, il 12 e il 13. Per il controesodo , in direzione Nord, i giorni critici sono invece concentrati in agosto: l'1 (mattina), il 19, il 20, il 21, il 22 (mattina), il 26 (pomeriggio), il 27, il 28, il 29, il 30 e il 31; e in settembre: il 2 (pomeriggio), il 3, il 4 e il 5 (mattina). Il numero verde al quale rivolgersi per le informazioni in tempo reale sulla viabilità, è il 1518 del Cciss Viaggiare Informati . In collaborazione con l Aci, l Agip e il Consorzio Obbligatorio Olii Usati, l'Anas lancerà inoltre l'iniziativa " Estate Sicura ", con la distribuzione di ulteriori 7 milioni di cartine stradali nelle aree di servizio Agip e nelle sedi dell'Aci, sul cui retro verranno stampate le informazioni sulla viabilità, i numeri utili, i giorni a rischio, i consigli di viaggio, ecc.

Per quanto riguarda il sistema autostradale a pedaggio, in ottemperanza alla direttiva sull esodo del Ministro Lunardi, l'Anas ha provveduto ad inviare una circolare a tutte le Concessionarie Autostradali , raccomandando di programmare le attività in modo che i cantieri siano rimossi per tutto il periodo di maggiore criticità e nei fine settimana, dalle ore 12 del venerdì alle ore 12 del lunedì successivo; e, ove ciò non sia possibile, di adottare tutti gli accorgimenti necessari per garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione oltre che una tempestiva informazione all utenza, sia attraverso notiziari radio dedicati (CCISS, Isoradio, bollettini Onda Verde), sia attraverso accordi con emittenti private.

Proprietà dell'articolo
fonte: Katawebmotori
creato: venerdì 1 luglio 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007