Archivio News » Archivio News

Unione Europea, tachigrafi obbligatori sui TIR dal 2006.

Tempi di riposo e di guida per gli autisti e applicazione obbligatoria dei tachigrafi digitali sui veicoli.

Sono tra i provvedimenti adottati il 13 aprile dal Parlamento europeo, che ha modificato alcune delle proposte presentate dal Consiglio europeo, con due relazioni concernenti il rafforzamento della legislazione sociale e l'armonizzazione delle procedure di controllo nel settore dei trasporti su strada .

Per quanto concerne il riposo quotidiano degli autisti , i deputati europei ritengono che debba includere un periodo ininterrotto di almeno 12 ore, mentre il Consiglio lo fissava in 11. Gli eurodeputati introducono, inoltre, delle pause minime di 15 minuti per periodo di guida ed un totale di 45 minuti di pausa durante o immediatamente dopo ogni periodo di guida di quattro ore e mezza. I parlamentari chiedono, inoltre, di considerare i tempi impiegati, guidando, da un autista per recarsi sul luogo di lavoro se il tragitto supera i 100 chilometri.

Il Parlamento ha approvato anche una gamma comune di infrazioni che dovrà essere proposta dalla Commissione. Tra le altre figura il fermo temporaneo del veicolo quale sanzione.

In relazione all'introduzione obbligatoria dei tachigrafi digitali i deputati europei vogliono che sia applicata a tutti i veicoli fabbricati dopo il 5 agosto 2006 e a quelli immessi in circolazione perla prima volta dopo il 5 agosto del 2007, in modo da consentire l'adattamento degli automezzi già fabbricati, ma non ancora messi in circolazione.

Proprietà dell'articolo
fonte: KatawebMotori
creato: venerdì 1 aprile 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007