Confermato il blocco del traffico anche giovedì 22 marzo

I valori delle polveri sottili sono al di sotto dei limiti, ma già nei prossimi giorni dovrebbe riproporsi la tendenza alla crescita.


Le attuali condizioni meteo-climatiche fanno si che la concentrazione di polveri sottili nell'aria si mantenga al di sotto dei limiti previsti. Già da domani, però, la situazione dovrebbe cambiare con il passaggio della perturbazione e la possibilità di ampie schiarite.
Tutto ciò potrebbe determinare una ripresa della tendenza alla crescita dei valori delle polveri fino ad un possibile superamento già nella giornata di venerdì. Di conseguenza non sussistono le condizioni per una revoca del blocco previsto dalle 8,30 alle 18,30 di giovedì 22 marzo.
Autoveicoli fermi, pertanto, nella solita area e con le consuete deroghe relative ai motori puliti o a basso impatto ambientale, alle vetture con almeno tre persone a bordo ed ai mezzi di soccorso.
Proprietà dell'articolo
creato: mercoledì 21 marzo 2007
modificato: mercoledì 21 marzo 2007