Tangenziale di Nonantola

Pubblicato il bando per la realizzazione del primo stralcio della tangenziale di Nonantola: offerte entro il 24 luglio, via ai lavori subito dopo l'estate.


E' stato pubblicato venerdì 22 maggio sulla Gazzetta ufficiale il bando della Provincia di Modena per l'aggiudicazione dei lavori del primo stralcio della tangenziale di Nonantola come variante, a nord del centro abitato, della strada provinciale 255 di San Matteo della Decima. L'intervento, reso possibile dalla rescissione da parte di Anas del contratto con l'impresa che si era aggiudicata dieci anni fa il suo appalto, consentirà l'avvio del cantiere subito dopo l'estate mentre il termine dei lavori è indicato nell'autunno del 2011.

Il bando di gara, consultabile, insieme alla modulistica, sul sito della Provincia (www.provincia.modena.it), prevede a basa d'asta una cifra di circa 12 milioni e 150 mila euro, ma il primo stralcio richiede un investimento complessivo di quasi 28 milioni di euro, comprendendo anche il costo delle opere complementari, degli oneri fiscali e dell'acquisizione delle aree, anche quelle del secondo lotto che sarà appaltato non appena risolto l'ultimo esproprio rimasto. Il costo complessivo dell'opera, quindi, è di 43 milioni e 400 mila euro.

Il bando di gara è stato trasmesso alla Gazzetta ufficiale della Comunità europea il 15 maggio. Le offerte devono essere presentate entro le ore 12 di venerdì 24 luglio. La prima seduta della commissione di aggiudicazione è già fissata per martedì 28 luglio. Per informazioni: di natura amministrativa tel. 059 209620; di natura tecnica 059 209635.

Il primo stralcio della tangenziale di Nonantola partirà da via Gazzate (innesto lato Modena) per arrivare alla rotatoria di via Fossa Signora e da qui proseguire fino allo svincolamento a rotatoria sulla strada provinciale 14 di Castelfranco. Il progetto della tangenziale prevede un tracciato di circa sette chilometri con la realizzazione di rotatorie all'inizio e alla fine del tracciato, così come nelle principali intersezioni con la viabilità comunale. Sono in programma anche tre sottopassi in coincidenza con via Gazzate, via di Mezzo e via Mislè.
Proprietà dell'articolo
creato: martedì 26 maggio 2009
modificato: martedì 26 maggio 2009