Archivio News » Archivio News

"In auto, sì alla cintura, no al cellulare" a Modena.

Nella prima giornata della campagna della Polizia Municipale di Modena sui comportamenti degli automobilisti controllate 96 auto ed elevate 21 sanzioni.

96 autovetture controllate, 15 sanzioni elevate a conducenti per non aver allacciato la cintura di sicurezza e 6 per aver utilizzato il telefono cellulare senza viva voce o auricolare . 14 le multe elevate per altre violazioni. Questi i dati della prima giornata della campagna di dissuasione per combattere la violazione di due importanti articoli del Codice della Strada messa in cantiere dalla Polizia municipale di
Modena . Dopo la campagna sviluppata nel mese di ottobre per contrastare i conducenti dal piede pesante, gli operatori del comando di viale Amendola hanno concentrato i loro sforzi su quegli automobilisti che violano il Codice della Strada mettendo a repentaglio la propria e l'altrui incolumità.

"Come abbiamo già avuto modo di sottolineare, commenta Fabio Leonelli comandante della Polizia municipale di Modena, anche il mancato uso della cintura di sicurezza e l'uso improprio del telefono cellulare possono essere fonte di seri guai per i conducenti, di eventuali trasportati e degli altri utenti della strada. Se proprio si deve telefonare mentre si è alla guida ci sono delle soluzioni tecniche a basso costo che aiutano nella guida e che consentono l'utilizzo delle due mani sul volante. E' solo in questione di buona volontà. Sul mancato utilizzo delle cinture di sicurezza , conclude Leonelli , mi sembra chiaro che si scherza con il fuoco. Non è un segreto per nessuno che le cinture allacciate hanno salvato decine di automobilisti coinvolti in incidenti anche nelle strade urbane." La campagna di dissuasione proseguirà sino al 7 di dicembre . Infine merita sottolineare che per questi due tipi di violazioni sono previste sanzioni di 68 euro e la decurtazione di 5 punti sul permesso di guida.

Proprietà dell'articolo
fonte: Comune di Modena
creato: mercoledì 1 novembre 2006
modificato: venerdì 23 febbraio 2007