Archivio News » Archivio News

A Riva del Garda il salone della sicurezza stradale.

Quarta edizione per il più importante appuntamento sul tema della sicurezza stradale; tavole rotonde, convegni e workshop, ma anche tutte le ultime novità.

Maggio guarda alla sicurezza stradale. Dal 18 al 20 del mese infatti la Fiera di Riva del Garda aprirà i cancelli alla quarta edizione del SISS , il Salone Internazionale della Sicurezza Stradale , appuntamento che costituisce una fondamentale occasione di confronto e dialogo nel panorama internazionale per istituzioni, imprese, associazioni e tutte le realtà pubbliche e private legate a questo tema.

Non si tratterà solo un'occasione espositiva: ci saranno convegni e workshop per evidenziare gli ultimi traguardi raggiunti e le evoluzioni più recenti in materia di sicurezza stradale, a cui interverranno esperti del settore, rappresentanti del Governo Italiano ed esponenti di importanti associazioni internazionali.

L'ACI, primo promotore della manifestazione , punta sul SISS perché coinvolge attivamente l'intera filiera della mobilità ponendo come unico obiettivo comune l'innalzamento degli standard di sicurezza. I risvolti economici e sociali sono evidenti: l'incidentalità stradale colpisce ogni anno trecentocinquantamila famiglie italiane, con un costo di quasi trentaquattro miliardi di euro (pari al 2,5% del PIL).

"Sul fronte della sicurezza stradale non riusciremo a centrare l'obiettivo imposto dalla UE con la riduzione dei sinistri del 50% entro il 2010 - dichiara Franco Lucchesi , presidente ACI - ma alcuni segnali positivi ci sono, come la maggiore attenzione alle regole grazie alla patente a punti. Il SISS punterà i riflettori proprio dove si deve fare di più : sulla formazione dei conducenti, sulle infrastrutture e sulla nuova tecnologia per la mobilità, senza trascurare importanti momenti di confronto istituzionale e imprenditoriale sulla razionalizzazione delle normative internazionali".

Piccole modifiche per migliorare il servizio all'interno dello spazio fieristico. Per rendere gli allestimenti più dinamici e articolati rispetto al passato, verranno infatti predisposti video e simulazioni, mentre gli stand accoglieranno novità tecnologiche e multimediali da utilizzare sia nella fase di promozione pubblicitaria che nell'attività espositiva vera e propria in occasione del Salone.

"Da anni - dice Lorenzo Dellai , presidente della Provincia autonoma di Trento - il Trentino investe con convinzione nella sicurezza stradale. Non a caso all'importante appuntamento di Riva del Garda , punto di riferimento non solo espositivo ma anche capace di anticipare ed intercettare le tendenze più avanzate in questo delicato e decisivo settore, abbiamo voluto affiancare una serie di appuntamenti che coinvolgono in particolare le scuole ed i giovani . Un calendario di appuntamenti che per una settimana fa diventare il Trentino, grazie alla ormai consolidata collaborazione con l'ACI, la capitale della sicurezza stradale in Italia".

Proprietà dell'articolo
fonte: La Repubblica
creato: lunedì 1 maggio 2006
modificato: venerdì 23 febbraio 2007