Archivio News » Archivio News

La nuova campagna della Commissione Europea per la sicurezza stradale.

Impegnarsi di più per ridurre il numero dei morti sulle strade.È l'appello lanciato dalla Commissione europea agli Stati membri in occasione del lancio della seconda grande campagna estiva per la sicurezza stradale.

L'esecutivo europeo ha preso atto del miglioramento della situazione negli ultimi anni, miglioramento dovuto al rafforzamento dei controlli, ma ha invocato ulteriori misure per raggiungere l'obiettivo di dimezzare entro il 2010 il numero dei morti in incidenti stradali. Dal 2001, questa cifra è diminuita del 13 per cento nell'intera Unione europea. Il calo più marcato si è registrato in Francia, meno 32 per cento. Ma in alcuni dei nuovi Stati membri
si riscontra invece un aumento del numero delle vittime . Il caso più grave è Cipro: più 19 per cento. Per la campagna di quest'estate, è prevista la distribuzione di depliant ai caselli delle autostrade in Francia, in Italia, in Spagna e in Portogallo, allo scopo di promuovere la carta europea per la sicurezza sulle strade, redatta dalla Commissione nel duemilaquattro.

Gli automobilisti sono anche invitati a partecipare a un concorso , elaborando idee per rendere le strade più sicure. La campagna insisterà infine sull'importanza, per gli automobilisti, in particolare diretti verso le località di vacanza, di fare pause frequenti .

Proprietà dell'articolo
fonte: Euronews
creato: lunedì 1 agosto 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007