Archivio News » Archivio News

A Maranello "Guard Rail", una performance dell'IPSIA Ferrari.

Venerdì 6 maggio 2005 lo spettacolo dell' istituto IPSIA Ferrari dedicato alla velocità sulla strada . E in biblioteca la mostra fotografica.

Venerdì 6 maggio 2005 fa tappa a Maranello la performance " Guard Rail " dell' Ipsia Ferrari , un progetto incentrato sui temi della strada , della velocità e dell'automobile in relazione al mondo giovanile.
Si tratta dell'anteprima della rappresentazione teatrale ideata dagli studenti e professori dell'Istituto per sensibilizzare i giovani alla riflessione sui comportamenti imprudenti tenuti alla guida: una performance dal forte impatto, incentrata sulle conseguenze tragiche dell'alta velocità, che si svolgerà alle ore 21:00 nel parcheggio della piscina, in Via A.D. Ferrari 8. Lo spettacolo verrà poi rappresentato davanti a una discoteca del territorio , o all'interno di una tecnostruttura urbana.

Il progetto dell'Ipsia è partito due anni fa; oltre a voler sensibilizzare i ragazzi sul tema della sicurezza stradale , ha avuto il merito di avvicinare gli studenti all'espressione teatrale e fotografica. In concomitanza con " Guard Rail ", l' Ipsia Ferrari allestirà, sempre nella giornata di venerdì 6, la mostra fotografica " Allimite: il sacro confine del guardrail ", dall'intento comunicativo forte: attraverso l'esposizione di materiale sui cippi stradali commemorativi, il progetto intende portare alla luce la loro muta testimonianza, il loro sorgere spontaneo che rende lo spazio luogo di memoria di tragici accadimenti.
La mostra sarà aperta tutto il giorno nella Biblioteca Comunale di Maranello, in Via Vittorio Veneto, 7.
Già ospitata nei giorni scorsi allo spazio "Paggeria Arte" di Sassuolo, verrà poi messa a disposizione degli istituti superiori di Modena e provincia.

Il progetto dell'Ipsia A. Ferrari, coordinatore dell'iniziativa, vede il patrocinio di Provincia di Modena , Comune di Maranello , Comune di Sassuolo e Comune di Modena , gode inoltre della collaborazione del Liceo S.P.P. "C. Sigonio" , dell' E.R.T. (Emilia Romagna Teatro), del C.E.I.S. e dell' Associazione familiari vittime della strada .

Proprietà dell'articolo
fonte: Emilianet
creato: domenica 1 maggio 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007