Archivio News » Archivio News

Nuovo percorso ciclabile Modena - Villa Sorra.

Sarà più facile arrivare in bici da Modena a Villa Sorra grazie ad un nuovo percorso ciclopedonale finanziato dalla Provincia di Modena .

Il nuovo percorso ciclopedonale , lungo circa tre chilometri, che da Stradello Romano , nella zona est della città, seguirà l’argine del fiume Panaro verso nord, passerà sotto la ferrovia Modena-Bologna per arrivare nel cuore del parco attraverso le strade di campagna.

Il progetto, finanziato nei giorni scorsi dalla Provincia di Modena con un investimento complessivo di oltre 500 mila euro, prevede anche la costruzione di una nuova passerella ciclopedonale sul fiume Panaro e un sottopasso per superare la ferrovia: ostacolo che attualmente costringe i ciclisti, diretti a Villa Sorra , ad un lungo e tortuoso itinerario.

"In pratica – sottolinea Alberto Caldana , assessore provinciale all’Ambiente – si tratta del prolungamento verso valle del Percorso Natura del Panaro che da Modena arriva fino a Casona di Marano. La nuova passerella, a differenza dell’attuale, permetterà di superare una zona del vecchio alveo spesso impraticabile per il fango, rendendo fruibile il Percorso Natura praticamente tutto l’anno".

Il progetto della Provincia prevede anche la sistemazione del Percorso Natura nel tratta da Stradello Romano al Ponte di S.Ambrogio, danneggiato dall’erosione del fiume e dalle piene.
Entro il 2005 sarà definito il progetto esecutivo , mentre la realizzazione dell’opera arriverà il prossimo anno.
Sempre nella zona di Castelfranco, oltre a questo intervento, la Provincia ha finanziato, con un contributo di quasi 70 mila euro al Comune di Castelfranco, la costruzione di un percorso ciclabile tra il castello di Panzano e Villa Sorra seguendo l’antico percorso della via Romea nonantolana.

Stanno partendo in questi giorni i lavori del primo lotto, quello relativo al percorso all’interno del parco; poi sarà la volta del tratto dal parco a Panzano, utilizzando in parte anche le strade bianche di campagna. Il costo complessivo è di oltre mezzo milione di euro.
Anche in questo caso si tratta di un progetto che si inserisce nel piano provinciale delle piste ciclabili .

Proprietà dell'articolo
fonte: Sassuolo2000
creato: venerdì 1 aprile 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007