Archivio News » Archivio News

Per il 40 % dei bimbi il papa' va troppo veloce.

Per circa il 40% dei bambini italiani papà in auto va troppo veloce . Il 23% nota che chi guida parla anche al telefonino e tra il 26 e il 35%, a seconda delle zone geografiche, afferma di non incontrare mai un vigile urbano vicino a scuola.

E' quanto emerge da una ricerca che la Daimler Chryisler Italia ha portato a termine in Italia quest'anno. L'indagine rientra nei progetti di sicurezza stradale , da sempre tra gli obiettivi della casa automobilistica tedesca.

Quella presentata oggi a Milano si chiama MobileKids ed è rivolta ai bambini tra gli 8 e i 12 anni: si è svolta nell'arco di tre anni coinvolgendo i ragazzi del Centro, del Sud e per ultimi, del Nord Italia. Si concluderà a fine mese.

Un'iniziativa analoga è stata fatta negli anni precedenti in Germania . Con MobileKids sono stati portati in giro per l'Italia due tendoni con materiale didattico e altri supporti per spiegare l'educazione stradale ai ragazzi delle scuole elementari e medie. Una specie di villaggio che alla fine sarà stato visitato da circa 10.000 bambini di 420 scuole. Dalle loro risposte ad un questionario emerge che i bambini 'notano con rilevante chiarezza, e lo denunciano , il modo in cui il mondo degli adulti mantiene le strade e l'ambiente cittadinò. Ma soprattutto rilevano la pericolosita' di alcuni comportamenti degli adulti che rendono le strade poco sicure e vivibilì.

Loro invece appaiono molto responsabili : il 66% sostiene di attraversare sempre sulle strisce, il 67% di osservare le regole, il 72% di allacciare sempre le cinture in auto. Solo l'8% riconosce di uscire da scuola correndo, ma il 45% dei bimbi del Nord e il 52% di quelli a Sud ammette che qualche volta per strada tra compagni ci si spinge.
Per quanto riguarda il comportamento degli adulti, il 40% afferma che la macchina di papà è troppo veloce : per il 9% addirittura lo è sempre.

Proprietà dell'articolo
fonte: Katawebmotori
creato: domenica 1 maggio 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007