Archivio News » Archivio News

A Bari "Sicurlandia", sicurezza stradale a misura di piccoli.

Si tratta del primo campo scuola per l'educazione stradale a Bari .

E' nato il primo campo scuola per l'educazione stradale a Bari . " Sicurlandia – Il Parco Scuola della Sicurezza "è il frutto della collaborazione tra il centro commerciale Carrefour , l’ associazione culturale “L’Infiorata” e l’ associazione Jonica Vittime della Strada Onlus . Sicurlandia nasce dall’esperienza maturata dallo svolgimento di un progetto nazionale, denominato Stradopolis , realizzato con i ministeri competenti in materia di sicurezza stradale. Si è manifestata la necessità di creare una struttura permanente che costituisse un percorso educativo e formativo rivolto ai giovani ed a particolari categorie di utenti, con l’obiettivo fondamentale di creare una cultura al rispetto della legalità .
L'idea del Parco nasce dall’esigenza di incidere in modo determinante sulla formazione dei giovani sin dalla più tenera età, all’utilizzo responsabile di mezzi meccanici e dell’ambiente strada e di dare una risposta concreta alla necessità, espressa anche dalla Comunità Europea, di ridurre drasticamente il numero, troppo elevato, degli incidenti stradali. Il Parco Scuola Sicurlandia rappresenta quindi un’efficace risposta al problema delle frequenti stragi sulla strada. Si tratta infatti di un’area protetta in cui verranno riprodotte in scala 1:2 parti di una città quindi strade, incroci, passaggi pedonali, cavalcavia, curve, semafori, ecc…
All’interno del Campo Scuola saranno disponibili varie attrezzature, come ad esempio autovetture a batteria , macchine a motore con frizione automatica, scooter a motore elettrico ecc., che consentiranno di seguire un percorso formativo pratico che aiuti a comprendere meglio i pericoli costantemente presenti sulla strada ed a saper gestire situazioni potenzialmente a rischio.
Il Parco è prevalentemente dedicato agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado che potranno abbinare ad un insegnamento teorico , anche tramite specifici corsi di formazione rivolti al personale docente, esperienze pratiche non solo utili ma anche divertenti.
Ma Sicurlandia potrà essere il punto di riferimento non solo per i giovani ma anche per tutti quegli adulti che per esempio o per necessità desiderino migliorare o perfezionare la loro guida, per coloro che hanno bisogno di un supporto emotivo o pratico necessario per superare le tensioni scaturite a seguito di un incidente stradale, per i disabili che desiderino seguire un corso di guida creato appositamente sulla base delle loro specifiche esigenze, per istruttori ed insegnanti che desiderino seguire corsi di formazione e perfezionamento ecc..
La città di Bari, in qualità di capoluogo di Regione (la Puglia è la prima in Italia ad aver adottato una legge regionale in materia di sicurezza stradale), è stata scelta come centro sperimentale e di coordinamento dell’intero territorio regionale e come punto di riferimento a disposizione di tutte le province e comuni che volessero aderire al progetto.

Proprietà dell'articolo
fonte: Gazzetta del Mezzogiorno
creato: martedì 1 marzo 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007