Archivio News » Archivio News

Anche ad Ancona stop alle auto non catalizzate.

Dal 7 novembre scattano i nuovi provvedimenti relativi al blocco programmato del traffico ad Ancona, in risposta alle direttive CEE in materia di inquinamento ambientale.

Nell'ambito delle misure dirette alla prevenzione e alla tutela della salute della popolazione, ed il miglioramento della qualità dell'aria nei centri urbani la giunta comunale ha deciso di adottare una ordinanza a tempo indeterminato istitutiva del divieto di transito nel centro abitato di Ancona dalle 9 alle 17 a tutti mezzi non catalizzati nelle giornate di lunedì , martedì , mercoledì , giovedì, venerdì.

In particolare il divieto di circolazione è rivolto delle tipologie di veicoli che maggiormente contribuiscono all'inquinamento atmosferico, cioè autovetture alimentate a benzina e diesel immatricolate prima del 1993 (autovetture) e prima del 1994 (veicoli destinati al trasporto merci). Inoltre, il provvedimento riguarda i ciclomotori a 2, 3 e 4 ruote non omologati. La disposizione comunale individua anche i confini dell'area all'interno della quale vige il divieto , che hanno come riferimento Pietralacroce, Via Ferrovia, Via Castellano, Tavernelle, Pinocchio, Posatora e la Stazione ferroviaria.

Proprietà dell'articolo
fonte: Helpconsumatori
creato: martedì 1 novembre 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007