Archivio News » Archivio News

Etilometri nel portachiavi e omaggi per chi non beve di sera

Saab collauda “Alcokey”; a Sassuolo i giovani preparano iniziative per l’autunno.

Si chiama “Alcokey” e si propone come un adattamento della tecnologia antifurto esistente sui nuovi modelli Saab. Quando il guidatore spinge il tasto “apri portiere” sul telecomando, si accende anche il sensore etilico; a quel punto il guidatore soffia in una piccola fessura situata all’estremità del telecomando determinando, qualora si superasse il limite degli O,5%, la non accensione del motore.

A spingere Saab a sviluppare il concetto “Alcokey” sono stati i crescenti allarmi sulla guida in stato di ebbrezza lanciati in Svezia e in molti altri paesi come pure l’ Italia , che, secondo le cifre fornite dall'Ufficio VI della Direzione Generale della Prevenzione del ministero della Salute, elaborate su dati ISTAT, la guida sotto gli effetti dell'alcol etilico rappresenta un potente fattore di rischio nella causa di incidenti stradali gravi: in Italia vi sono circa 33 milioni di bevitori, di cui 4 milioni considerati "problematici" e 1 milione e mezzo di alcolisti (dati SIA 2001).

Saab intende presentare “Alcokey” in occasione di un seminario sulla sicurezza a Tylösand , in Svezia, nel mese di agosto 2004.

A livello locale, il “Comitato parco Albero d’Oro” di Sassuolo annuncia intanto per l’autunno una serie di iniziative per contrastare l’uso di alcool alla guida.
Verranno avviate collaborazioni con forze dell’ordine, gestori discoteche, volontari del soccorso, scuole e radio per dare vita a serate di festa e informazione per coinvolgere il maggior numero di giovani lungo le strade della notte, all’uscita dai locali. Chi si sottoporrà al test dell’etilometro e ne uscirà con valori inferiori ai limiti di legge riceverà omaggi per entrare in discoteca.
Proprietà dell'articolo
creato: martedì 1 giugno 2004
modificato: venerdì 23 febbraio 2007