Archivio News » Archivio News

Carpi e Sassuolo, nuovi importanti interventi nella viabilità

Via al piano di opere di manutenzione che riguardano il nuovo ospedale a Sassuolo, mentre a Nord di Carpi il traffico si snellirà grazie alla nuova Bretella da 11,7 milioni di euro.

A Carpi la Giunta ha approvato il progetto definitivo per la nuova Bretella Nord, che consentirà il collegamento tra le statali 468 di Correggio e 413 Romana. Un'opera da 11.700.000 euro che scavalcherà la linea ferroviaria Modena-Mantova con un ponte realizzato considerando già l'eventualità del raddoppio dell'attuale linea ferroviaria.

"L'approvazione del progetto definitivo - afferma il sindaco di Carpi Demos Malavasi - rappresenta una tappa molto importante per arrivare all'appalto di un'opera strategica per il sistema viario di Carpi che consentirà di ridurre in modo consistente il traffico di attraversamento su Cibeno, viale Manzoni e la zona Nord di Carpi. Questo progetto, insieme all'imminente inizio dei lavori per l'allargamento di via Rubicone e, nel 2004, l'allargamento di via Cavata, consente di chiudere l'anello viario a nord e a est della città".

Cominceranno invece subito dopo l’estate, a Sassuolo, i lavori di realizzazione della viabilità di accesso al nuovo ospedale di Rometta: gli interventi rientrano in un complessivo progetto di revisione della circonvallazione, nella parte fra la Pedemontana e via Montanara.

La Giunta sassolese ha infatti dato via libera a un vasto piano di opere di manutenzione per le strade urbane, asse primario e vie interne, per complessivi 1 milione di euro, a completamento del grande piano di manutenzioni 2002/2004 tuttora in corso. I criteri che hanno guidato i progettisti nelle loro scelte – spiegano i tecnici del Comune di Sassuolo – sono quello della sicurezza della circolazione automobilistica, pedonale e ciclabile e quello relativo alla gestione e manutenzione delle opere dopo la loro realizzazione.
Proprietà dell'articolo
creato: martedì 1 luglio 2003
modificato: venerdì 23 febbraio 2007