Archivio News » Archivio News

Defibrillatore ‘salvavita’ sulle volanti della polizia

Presentato al ‘Sanit’ il progetto già operativo in Italia in città come Modena, Piacenza, Rimini, Roma, Colleferro, Teramo.

Agenti di polizia addestrati a interventi rapidi in caso di arresto cardiaco, grazie anche al defibrillatore installato sulle auto di servizio. Lo prevede la legge 3 aprile 2001 n°120e il disegno di legge n. 1067 del 30 gennaio 2002, con l’obiettivo di contrastare i 60mila decessi all’anno dovuti a crisi cardiaca improvvisa attraverso un intervento tempestivo sulla persona colpita. Anche nei casi di incidenti stradali.

L’iniziativa, presentata a Roma l’11 febbraio scorso al “Sanit, la mostra convegno sui servizi sanitari”, è già operativa in sei città italiane fra cui anche Modena, mentre è in via di sperimentazione in altre 20.
Proprietà dell'articolo
creato: domenica 1 febbraio 2004
modificato: venerdì 23 febbraio 2007