Archivio News » Archivio News

Meno incidenti stradali e meno morti nel 2004

Rispetto all'anno precedente, gli scontri sono diminuiti del 7%, le vittime del 9,7%, pari a 386 morti in meno. Progressi anche sul fronte feriti (-7.606).

Sono i dati rilevati da polizia stradale e carabinieri. Complessivamente gli incidenti mortali sono stati 3.696 contro i 3.338 del 2003 (-9,7%).
Nel corso del 2004 polizia stradale e carabinieri hanno impiegato accertato 3.124.395 violazioni con una decurtazione di 4.108.432 punti patente (nel 2003 i punti decurtati sono stati, a partire dal 27 ottobre, 613.644). Le patenti ritirate sono state 99.071(+16,8%).

Confermata la diminuzione delle violazioni relative all' uso del casco (62.725, -55,5% circa) e delle cinture di sicurezza (233.407,-29,7% circa), già registrata all' indomani dell' entrata in vigore della patente a punti (1 luglio 2003). Per quanto riguarda gli incidenti in autostrada, dove la Polizia stradale opera in via esclusiva in ragione delle convenzioni con le società concessionarie, si registra un risultato più favorevole: gli incidenti mortali sono infatti passati da 532 nel 2003 a 468 nel 2004, con una diminuzione del 12%, mentre le vittime sono passate da 620 a 558 (-10%).

Proprietà dell'articolo
fonte: www.sassuolo2000.it
creato: sabato 1 gennaio 2005
modificato: venerdì 23 febbraio 2007