Archivio News » Archivio News

Nasce a Modena il “Parco dei Fiori Recisi”

Uno spazio di riflessione e di comunicazione che la città dedica alle vittime della strada. L’inaugurazione del 3 aprile sarà occasione per un convegno sulle problematiche del dopo-incidente e per una mostra di progetti degli studenti del ‘Venturi’ dedicati al parco.

Un parco cittadino come spazio di riflessione e di comunicazione che la città di Modena dedica alle vittime degli incidenti stradali. Un luogo di raccoglimento ma anche di ritrovo vitale per i giovani e per tutte le persone.
Lo presentano l’ Associazione Italiana Familiari e Vittime della strada , assieme al Comune di Modena e alll’Istituto d’arte “Venturi”, il 2 e 3 aprile 2004 , in una particolare due giorni di iniziative informative e di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale.

Venerdì 2 sarà il giorno dedicato al convegno pomeridiano in programma all’ITIS “Enrico Fermi” in via Luosi 23 a Modena che affronterà le principali problematiche del dopo-incidente (giuridiche ma anche psicologiche) con l’introduzione di Franco Piacentini, rappresentante provinciale dell’AIFVS.

Sabato 3 sarà la volta dell’ inaugurazione del “Parco dei Fiori Recisi” . La giornata comincerà all’istituto “Venturi” (via dei Servi 21) alle 9,15 con la mostra degli oggetti ideati dagli studenti dell’istituto d’arte modenese, che hanno progettato varie ipotesi di installazioni creative a completamento dell’arredo del parco, pensandolo come un luogo di memoria e di monito futuro. Alla mostra sarà presente anche il sindaco di Modena, Giuliano Barbolini.
Dopo la premiazione, trasferimento in bus presso il Parco ubicato in via Divisione Acqui, in prossimità della tangenziale. Dopo i discorsi ufficiali delle autorità, la cerimonia di inaugurazione presenziata dal sindaco Barbolini.

Il programma del convegno di Venerdi 2 Aprile

ASSOCIAZIONE ITALIANA FAMILIARI E VITTIME DELLA STRADA
SEDE DI MODENA
Convegno:
IN-SICUREZZA STRADALE - Vittime e Processi

Modena, venerdì 2 aprile 2004
Aula Magna ITIS ‘E. Fermi’ (Via Luosi, 23)

ore 14.30 Introduzione
Franco Piacentini, rappresentante provinciale AIFVS
Indirizzo di saluto del Sindaco di Modena
Giuliano Barbolini
Ruolo e obiettivi dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della strada (Onlus)
Giuseppa Cassaniti Mastrojeni, Presidente dell’Associazione
Programmi di intervento dell’ Osservatorio Regionale per la Sicurezza Stradale
Emanuela Bergamini Vezzali, Direttore dell’ORSS
Il fenomeno degli incidenti stradali ed il programma di azioni del Piano per la Salute del Comune Modena
Paolo Tori, Referente PPS del Comune di Modena
Contestazione delle contravvenzioni e tecnologie di supporto: profili problematici
Giorgio Pighi, giurista del Foro di Modena, docente di Diritto penale
presso l’Università di Modena e Reggio Emilia
Controlli e sanzioni: l’ausilio della tecnologia per cambiare i comportamenti
Polizia stradale, sottosezione di Modena Nord
Aspetti criminologici connessi alla circolazione stradale
Danilo Riponti, giurista del Foro di Treviso, Gruppo Giustizia AIFVS,
componente della Commissione Giustizia della Lidu-Fidh

ore 16.45 Coffee break

La ricostruzione degli incidenti: apporto e difficoltà nella definizione delle perizie
Silvano Simoncini, consulente tecnico infortunistica stradale
Infortunistica stradale e valutazione medico-legale del danno alla persona
Giovanni Beduschi, ordinario di Medicina legale Università di Modena e Reggio Emilia, Direttore Istituto di Medicina legale di Modena
La difesa, la tutela risarcitoria e la costituzione di parte civile degli enti collettivi per la tutela delle vittime
Gianmarco Cesari, giurista del Foro di Roma, Gruppo Giustizia AIFVS,
componente dell’Esecutivo e della Commissione Giustizia della Lidu- Fidh
Le proposte dell’AIFVS di modifica ai codici per dare giustizia e restituire dignità alle vittime
Francesco Saladini, giurista del Foro di Ascoli Piceno, Gruppo Giustizia
AIFVS
ore 19.00 Conclusioni

Segreteria organizzativa:
Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada - Sede di Modena
Via Curtatona 41/3 - 41010 Saliceto Panaro - Modena
Tel. 059.280734 - 339.1934491 E-mail: elfontana@inwind.it
http://www.comune.modena.it/associazioni/incstrad/index.html
http://www.vittimestrada.org


Il programma dell’inaugurazione di Sabato 3 Aprile

Inaugurazione
PARCO DEI FIORI RECISI
Dedicato alle vittime della strada

Modena, sabato 3 aprile 2004
Istituto d’Arte ‘A. Venturi’
(Via dei Servi, 21)
Spazio Venturi (Cortile del melograno)
ore 9.15
Inaugurazione della mostra delle ipotesi progettuali per il
‘ Parco dei Fiori Recisi’ elaborate dagli studenti
alla presenza del Sindaco di Modena, Giuliano Barbolini
Sala delle Dame
ore 9.30
Premiazione dei vincitori del concorso d’idee per il ‘Parco dei
Fiori Recisi’
Saluto del presidente nazionale Associazione Italiana Familiari
e Vittime della Strada, Giuseppa Cassaniti Mastrojeni
Presentazione iniziativa:
Mauro Tesauro, Assessore all’Ambiente del Comune di Modena
Nadia Raimondi, docente dell’Istituto d’Arte ‘A. Venturi’
Sante Pioppi, rappresentante cittadini promotori
del ‘Parco dei Fiori Recisi’
Saluto del Preside dell’Istituto d’Arte ‘A. Venturi’, Alda Baldaccini
Premiazione dei vincitori da parte del Sindaco di Modena,
Giuliano Barbolini
Interventi degli studenti premiati
ore 10.45
Trasferimento in bus al ‘Parco dei Fiori Recisi’
Parco dei Fiori Recisi
(via Divisione Acqui - Tangenziale)
ore 11.30
Cerimonia di inaugurazione del Parco
Intervento del Sindaco di Modena, Giuliano Barbolini
Visita del parco
Rinfresco

Informazioni
Comune di Modena
Ufficio Informazioni e relazioni con i cittadini
Piazza Grande 5 - Modena
Tel. 059.206580
Proprietà dell'articolo
creato: lunedì 1 marzo 2004
modificato: venerdì 23 febbraio 2007