Archivio News » Archivio News

Al varo la Patente a punti

Con il 1° luglio 2003 arrivano le integrazioni al decreto legislativo 9/02 che introduce il bonus dei 20 punti sulle patenti. Raddoppiano le multe per chi commette gravi infrazioni e sospensione della patente fino a due mesi per chi viene beccato due volte in due anni senza cinture. E arriva infine anche il giubbetto rifrangente.

La patente a punti diventa realtà. Dal 1° luglio 2003 tutti i conducenti avranno una dote iniziale di 20 punti che verranno scalati in base alle infrazioni commesse. Il provvedimento non varia nella sostanza ciò che era già stato annunciato mesi addietro, ma contiene solo le modifiche al Dlgs 9 sulle penalità alla gravità della violazione commessa.
Con il 1° luglio, oltre alla patente a punti entra ufficialmente in vigore anche il patentino per i minorenni alla guida dei cinquantini, anche questo già in profgramma da tempo. Le vere novità riguardano il giro di vite annunciato nelle sanzioni raddoppiate per chi si rende responsabili di gravi infrazioni, e per chi verrà sorpreso senza casco alla guida di una moto e senza cinture in auto. Introdotto infine il divieto “a chiunque di scendere dal veicolo e circolare sulla strada senza aver indossato un “giubbetto retroriflettente ad alta visibilità”. L’obbligo del giubbetto è previsto anche nel caso di fermata sulle corsie di emergenza e sulle piazzole di sosta.
Sarà il ministero dei Trasporti a stabilire le caratteristiche del giubbetto. Probabile un periodo transitorio che permetterà a tutti di dotarsi dell’indumento.
Tutte le novità, nello specifico, sono riportate nel sito interno a Rete di Sicurezza, dedicato tutto al nuovo Codice.
Proprietà dell'articolo
creato: domenica 1 giugno 2003
modificato: venerdì 23 febbraio 2007